La torta coi bischeri – 3 cose da sapere!

57 Flares 57 Flares ×

La torta coi bischeri di Pisa HeadLa torta co’ bischeri è un dolce tipico della tradizione Pisana.
È fatto con cioccolato, riso, uvetta e pinoli, all’interno di una cesta di pasta frolla.

Prima di abbuffarvi con questo goloso dolce (di cui vi darò la ricetta originale), dovete sapere almeno 3 cose:

1. I bischeri

La torta coi bischeri di Pisa

Contrariamente a quanto pensano in molti, i bischeri non sono i pinoli, ma le “punte” arricciate di pasta frolla (si veda la foto a sinistra, ®ProdottiTipiciToscani.it); queste ricordano i piroli del violino, che si chiamano anche bischeri.
Secondo alcuni, visto che il bischero è associato al fallo, la presenza delle numerose protuberanze giustificherebbe il nome del dolce.

Ad ogni modo, non confondiamo i la torta coi bischeri con quella lucchese coi becchi, che è molto diversa da quella pisana.

2. Torta co’ bischeri®

Dal 2007 la Torta co’ bischeri è un marchio registrato e ha un proprio disciplinare. Il marchio appartiene al comune di San Giuliano Terme (quello che è collegato a Pisa tramite il canale delle Gondole) e di Vecchiano.

3. Perché si dice bischero?

Oh bischero!L’espressione oh bischero! e la torta coi bischeri non sono associate…

In toscano un bischero è colui che si crede furbo, quando invece si rivela un ingenuo o stupido (un coglione, insomma…).

La storia affonda nel medioevo, quando i Bischeri erano una famiglia fiorentina molto ricca e potente.
Nel ‘300, il Comune di Firenze entrò in un’estenuante trattativa per comprare i terreni della famiglia, su cui sarebbe stato costruito il Duomo.
Quando fu chiaro che i Bischeri stavano speculando sul prezzo, il Comune decise di espropriare direttamente i terreni, lasciando la famiglia con un palmo di naso.
Per questo, la famiglia è diventata nei secoli l’antonomasia della stoltezza.

La ricetta originale della torta coi bischeri

La ricetta originale della torta coi bischeri la trovate sul blog della nostra amica Beatrice: Il Servito Buono. Lei è di San Giuliano Terme e di torte co’ bischeri ci capisce!

Fonti:

Wikipedia, Placida Signora, Il servito buono

57 Flares Twitter 43 Facebook 6 Google+ 0 Pin It Share 5 LinkedIn 3 57 Flares ×
57 Flares Twitter 43 Facebook 6 Google+ 0 Pin It Share 5 LinkedIn 3 57 Flares ×