Dalla foto al racconto di Pisa

ottobre_a_pisa_11VistPisa nasce da una mia idea di fotografare Pisa da nuovi e insoliti punti di vista.
Le foto, quindi, sono lo spunto per raccontare nuove storie, aneddoti e leggende di Pisa e del suo territorio. E sarà divertente sfatare qualche mito.
Cercherò di fare tutto questo in poche righe, giusto per stimolare la vostra curiosità: prometto di non annoiarvi… prometto.
Vi fornirò le fonti delle informazioni, così da lasciarvi il piacere di approfondire.
Naturalmente VisitPisa è un luogo aperto per chiunque voglia raccontare una storia nuova. Ma il punto di partenza è, e resterà, la foto.

Niente polemiche

Conosciamo tutti le condizioni in cui versa il nostro patrimonio artistico. Ma, come dicevo, il mio progetto è un percorso di conoscenza e sensibilizzazione sulla storia del territorio di Pisa, non di denuncia e polemica. Per queste ci sono altre sedi, molto più adatte.

Gli strumenti

Non sono un fotografo professionista. Per le foto uso il mio smartphone: un iPhone 5. Un instagram-logopaio di anni fa ho scoperto l’applicazione per smartphone Instagram e sono rimasto affascinato di come uno scatto, anche banale, con questa app possa diventare una foto espressiva.

Certamente instagram è uno strumento rufiano perché rende tutte le foto “graziose”. Però non posso sottovalutare l’immediatezza comunicativa delle foto e la potenza di un social network che focalizza su di esse.
Comunicare il territorio con Instagram, finora, mi ha dato grandi soddisfazioni perché ho trovato subito molta partecipazione. Sono sicuro che ne troverò altrettanta con questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.